Ristorante in Val Graveglia


"Aperti tutto l'anno, è gradita la prenotazione"
"menu degustazione stagionali"



Il circolo enogastronomico Ca' di Prei tiene molto a preservare le ricette del luogo, per questo si impegna costantemente nella ricerca di ingredienti tipici per tramandare le tradizioni culinarie liguri.
A questo proposito Ca' di Prei offre la possibilità di un vero e proprio scambio culturale culinario mettendosi a disposizione per mostrare le ricette ai propri ospiti e allo stesso tempo per accogliere nuovi suggerimenti per continuare a tramandare le ricette antiche.



 





Ristorante in Val Graveglia

SCOPRIRE E UTILIZZARE I PRODOTTI LOCALI E LE RICETTE ANTICHE.


Per fare questo abbiamo bisogno della collaborazione dei nostri soci che ci donano il loro sapere aiutandoci con informazioni sui prodotti da loro conosciuti e insegnandoci le loro ricette. Se sei interessato a questo punto contattaci, possiamo così inserirti nelle attività che organizziamo a questo proposito.

 

 

 

DEGUSTARE PIATTI TIPICI DELLE TRE REGIONI DA CUI PROVENGONO I SOCI FONDATORI.

I soci fondatori sono di origini Liguri, Piemontesi e Lombarde, quindi da noi potrai degustare piatti tipici di queste tre regioni, Risotti, Bolliti, Ravioli, Agnolotti, Gnocchi, Tagliolini, Minestrone, Arrosti, Coniglio, per citarne alcuni. I nostri dolci tipo Frolla Genovese, Baci di Dama, Creme Caramel, Strudel, Meringata, Millefoglie, Francisca al cioccolato, Zuppa Inglese e tanti altri, ovviamente tutti fatti in casa.

Inoltre da noi potrai degustare piatti di pesce, La nostra fondatrice Sara ha una buona conoscenza della materia prima in quanto fa da 26 anni il mestiere di pescivendola e da 15 coltiva una grande passione per la cucina del pesce... Quindi...

 

ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO PER IL SOCIALE.
Ci piace aiutare! Lavoriamo su attività varie che riguardano la prevenzione alle Droghe, la cura dell'ambiente e il volontariato in genere.

PERCHÉ UN CIRCOLO
Avevamo un sogno di poter recuperare certi valori che riguardano il cibo, il socializzare e vivere al meglio ogni attimo della nostra vita. L'era di internet e dei social sta spazzando via tutto quello che ci ha portati fin qui, le nostre capacità artigianali, la nostra capacità di avere dei prodotti di valore lavorando la nostra terra e amando il nostro territorio.

Se voglio imparare a raccogliere le erbe selvatiche non vado su internet ma mi faccio insegnare da qualche nonna del posto che per tutta la sua vita le ha raccolte e ha una grande esperienza e ora la sua ricchezza la regala a me... Questo valorizza le nostre origini e le tramanda nel tempo e soprattutto non rende inutile la vita e l'esperienza dei nostri predecessori che con l'era di internet sono diventati emarginati e inutili... Il vero socializzare è il parlare con la gente e prendere da ogni persona ciò che la sua esperienza le ha insegnato. Un circolo ci permette di fare questo. Essere soci di questo circolo ti permetterà sia di poter mangiare dei piatti genuini fatti con ingredienti il più possibile locali e fatti con amore... Come una volta, però allo stesso tempo ti permetterà di avere un luogo in cui coltivare amicizie, scambiare idee o perché no condividere i tuoi sogni. Un mondo migliore parte dalle idee dei singoli che insieme ad un gruppo può realizzare. L'aiuto è l'essenza della vita e della sopravvivenza di ogni persona.

Sara e Fabio hanno un sogno e lo vorrebbero condividere con i soci e con il loro aiuto riuscire a realizzare questo sogno.